🎁 Acquista tre prodotti e ottieni uno sconto del 15% 🎁

La dottoressa Elisa Bordes Galván, specialista in Angiologia e Chirurgia Vascolare presso gli Ospedali Universitari San Roque Las Palmas, ci racconta l'importanza di prevenire e curare le vene varicose.

Le vene varicose, dette anche vene varicose, sono un problema molto diffuso nel nostro Paese. Oltre ad un evidente problema estetico, Le vene varicose possono causare sintomi come gambe stanche, dolore e gonfiore , che influiscono sulla qualità della vita di chi ne soffre.

Perché compaiono le vene varicose?

Le vene varicose lo sono vene dilatate che si formano a causa di danni alle loro valvole , il cui corretto funzionamento è essenziale per riportare il sangue dalle gambe al cuore, contro la gravità.

Possono produrre un'ampia varietà di sintomi, che vanno da quelli lievi pesantezza , bruciore e prurito , a sintomi più invalidanti come gonfiore e pigmentazione delle caviglie e anche uno irritato . Inoltre, possono anche essere complicati da a tromboflebite , che è molto dolorosa.

IL principali cause e fattori che influenzano l'aspetto delle vene varicose Sono:

  • Predisposizione genetica
  • Sovrappeso
  • Stile di vita sedentario
  • Lunga giornata lavorativa in piedi o seduto
  • Gravidanza

Come prevenire le vene varicose

È essenziale adottare misure preventive per evitare la formazione di vene varicose e alleviare i sintomi associati. Ce ne sono una serie di misure fondamentali che aiutano a prevenirne la comparsa :

  • Eseguire un regolare esercizio fisico
  • Evitare di stare in piedi e/o di stare seduti a lungo
  • Segui una dieta sana
  • Evitare di indossare tacchi e indumenti stretti
  • Alzare le gambe per circa 10-15 minuti alla fine della giornata
  • Indossa calze compressive
  • Qual è il miglior trattamento per le vene varicose?

    Se soffri di vene varicose, È fondamentale rivolgersi ad uno specialista che dà le indicazioni opportune a seconda del tuo caso. Tra i trattamenti possibili ci sono:

    • Farmaci venotonici : sono farmaci che agiscono sul tono venoso, riducendo la fragilità e la permeabilità capillare e, sebbene non siano curativi, aiutano a migliorare la qualità della vita dei pazienti, riducendo i sintomi di pesantezza, affaticamento, crampi e persino gonfiore.
    • Calze compressive : aiutano a drenare il sangue dai piedi verso il cuore.
    • Intervento chirurgico : Esistono diversi tipi di interventi chirurgici, dalla chirurgia classica alle tecniche più innovative e non invasive che risolvono il problema in modo semplice e veloce.
    • Come puoi vedere, le vene varicose sono un problema comune con potenziali complicazioni che possono causare sintomi fastidiosi, come gambe stanche, dolore e gonfiore.

    Adottare misure preventive a lungo termine , come l'esercizio fisico regolare, evitare di stare in piedi prolungati e indossare calze compressive, È essenziale prevenirne la comparsa e mantenere le gambe sane . Tuttavia, in presenza di vene varicose, è fondamentale chiedere il parere di uno specialista per ricevere cure adeguate e migliorare la qualità della vita.

    Dott.ssa Elisa Bordes Galván
    Specialista in Angiologia e Chirurgia Vascolare in
    Ospedali Universitari San Roque Las Palmas
    @elisabordes.cirugiavascolare